Ginnastica posturale.

La ginnastica posturale e la rieducazione della postura sono visti oggi come un momento fondamentale, un tassello che non può mancare nel trattamento di tutti quei disturbi che implicano il corpo e i rapporti tra le strutture che lo compongono. La ginnastica posturale è composta da una serie di esercizi che ristabiliscono l’equilibrio muscolare. Attraverso la rieducazione posturale si reimpara a compiere correttamente i gesti e le posizioni che assumiamo quotidianamente.

Benefici:

La ginnastica posturale si pone l’obiettivo di rieducare l’apparato muscolo-scheletrico dell’individuo non solo ad una maggiore mobilità, ma a riprogrammare gli schemi muscolari che agiscono contro la forza di gravità e che il nostro sistema nervoso centrale coordina a livello involontario. Offre così tutti gli strumenti necessari per riconquistare un corpo efficiente, in grado di assumere senza dolore diverse posizioni, e favorisce la rieducazione del corpo in sintonia con l’evoluzione della mente.

Consigliato a:

La ginnastica posturale è indicata nel caso di algie e per chi ha vizi di posizione. Ideale per dare un aiuto a chi assume posizioni statiche per lunghe ore, solleva pesi o trascorre lunghi periodi di tempo in piedi. Risulta importante anche per gli anziani che hanno perso parte del tono muscolare e della funzionalità. È prescritta anche per soggetti affetti da artrosi. In base ai problemi diagnosticati si interverrà con esercizi ad hoc che comprendono percezione posturale, mobilizzazione, allungamento delle catene muscolari ed altre attività.